.
Annunci online

Outlines
19 febbraio 2009
Delitti esemplari

Delitti esemplari - Max Aub - Sellerio Editore Palermo - 1981

Max Aub (padre tedesco, madre francese, nato a Parigi nel 1903, emigrato in Spagna nel 1914, tre anni - dal '39 al '42 - nei campi di concentramento francesi, dal 1942 emigrato in Messico), è tra gli scrittori spagnoli di questo secolo uno dei meno conosciuti in Italia. Un suo solo libro è stato finora tradotto: la biografia di un pittore mai esistito, Jusep Torres Campalans, che però più che come "ritratto immaginario" di un pittore e di un'epoca è stata letta come scherzo e beffa. E non che scherzo e beffa non sia, se tanti si sono ricordati di avere conosciuto questo mai esistito pittore: però nel libro altre cose si vedono o si intravedono.
Ma per una migliore conoscenza dell'opera di Max Aub è forse meglio cominciare da questi "Delitti esemplari": che sono quelli che quotidianamente, in intenzione, si commettono e che Aub, trasportando la realtà nella surrealtà, dà per consumati: con lampeggiante fantasia, con davvero esemplare rapidità e leggerezza. Le antipatie, le insofferenze, gli insopportabili incontri della giornata di ognuno sfogati e liberati in delitti senza castigo.



permalink | inviato da Outlines il 19/2/2009 alle 10:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
11 aprile 2008
quella mattina..
..la valle era avvolta dalla nebbia e dal finestrino del treno correva veloce il paesaggio confuso illuminato a tratti da un pallido sole..



permalink | inviato da Outlines il 11/4/2008 alle 16:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte



View Elisa Palmieri's profile on LinkedIn








IL CANNOCCHIALE